locandina del gruppo di aiuto sull'endometriosi

Endometriosi – Insieme si può…

Endometriosi, difficile da diagnosticare

L’endometriosi è una malattia infiammatoria cronica che colpisce una donna in età fertile su dieci. Questa malattia viene diagnosticata con molta difficoltà, mediamente ci vogliono 7 anni, questo accade perché non sempre i ginecologi ed i medici sono sufficientemente preparati a riconoscerla, perché servono indagini specifiche, perché i sintomi spesso sono simili ad altre situazioni patologiche o semplicemente perché ci hanno insegnato che alcuni segnali della sua presenza sono “normali” e vanno quindi semplicemente sopportati.

Ad oggi non c’è ancora una cura definitiva

Una volta diagnosticata, per l’endometriosi non esiste una cura definitiva, a dire il vero non è nota nemmeno la causa, nonostante siano state formulate diverse teorie. Ma esistono diversi strumenti (come le terapie ormonali, la chirurgia, la fisioterapia per il dolore pelvico, l’alimentazione, la terapia del dolore e l’integrazione) che permettono di arginare il problema e in alcuni casi di gestire i sintomi.

Molti aspetti della vita coinvolti

L’endometriosi ha un impatto importante su diversi aspetti della vita della donna. A seconda dei casi può essere coinvolta la capacità lavorativa, le relazioni sociali, il rapporto di coppia, la sessualità, la possibilità di avere dei figli o semplicemente la capacità di vivere serenamente la propria quotidianità. Alcune volte diventa difficile anche solo parlare con le persone che ci stanno intorno di ciò che questa malattia comporta.

Se hai l’endometriosi, c’è un GRUPPO di AIUTO per te

Io ho l’endometriosi e, profondamente, sento il bisogno di mettere a disposizione delle donne che soffrono di questa malattia le mie capacità di Counselor transpersonale, che è una figura professionale di supporto ed aiuto per chi è in difficoltà.

Per questo motivo propongo un GRUPPO di AIUTO gratuito, che vuole essere prima di tutto un luogo protetto di ascolto e di condivisione della propria esperienza attraverso la malattia. Nel gruppo ognuna può trovare uno spazio dove esplorare i propri disagi e recuperare la consapevolezza di ciò che sta vivendo. Nel gruppo si crea una sinergia di sostegno reciproco, di accompagnamento attraverso l’esperienza e di recupero di punti di forza che pensavamo non appartenerci più. Negli incontri, che avranno una cadenza quindicinale, esploreremo gli aspetti differenti della malattia. Utilizzeremo il dialogo e la condivisione, ma anche tecniche di consapevolezza, pratiche di rilassamento corporeo e di meditazione.

Se hai l’endometriosi e hai bisogno di parlarne, puoi partecipare al gruppo, siamo tutte donne che condividono con il gruppo le loro difficoltà personali, trovando nel gruppo sostegno, solidarietà e quell’energia che si genera dallo stare insieme, anche nelle difficoltà.

Puoi contattarmi al 3356685161, in un semplice colloquio telefonico potrò rispondere alle tue domande ed offrirti tutte le informazioni necessarie partecipare.

Endometriosi, insieme si può!

Donne in gruppo si tendono per mano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.